Luigi Zoja

Nato nel 1943, si è diplomato nel 1974 allo C.G. Jung Institut di Zurigo. Ha lavorato in clinica a Zurigo, poi privatamente a Milano, a New York e ora nuovamente a Milano come psicoanalista. E’ stato Presidente del CIPA (Centro Italiano di Psicologia Analitica) dal 1984 al 1993, della IAAP (International Association for Analytical Psychology), l’Associazione che raggruppa gli analisti junghiani nel mondo, dal 1998 al 2001, poi Presidente del Comitato Etico Internazionale della stessa. Già docente presso il C.G. Jung Institut di Zurigo, l’Università dell’Insubria, l’Università di Macao (Cina) e attualmente presso la China Normal University di Beijing (Cina).

Ha tenuto corsi e conferenze presso università e altre istituzioni in Italia, Svizzera, Germania, Austria, Gran Bretagna, Danimarca, Olanda, Francia, Grecia, Rep. Ceca, Russia, Polonia, Romania, Bulgaria, Lituania, Slovenia, Israele, Giappone, Cina (Rep. Pop.), Stati Uniti, Messico, Argentina, Cile, Uruguay, Brasile, Equador, Venezuela, Tunisia, Sudafrica.

Ha pubblicazioni di libri e articoli in quindici lingue.

25/06/2017 - Archivio storico

Terrà una lectio magistralis nell’ambito della striscia — La lezione dei padri — intervenendo sul tema che dà il nome all’appuntamento: Scomparsa e attualità della figura del padre, per ripercorrere dal punto di vista storico, sociologico e psicologico l’evoluzione della figura paterna, a partire da Ettore, Ulisse ed Enea, passando per l’Ebraismo e il Cristianesimo, dalla parola del Padre a quella del Figlio.