Cristina Cassar Scalia

Cristina Cassar Scalia è una donna che rappresenta l’incontro e la convivenza di due passioni diverse: è, contemporaneamente, medico chirurgo specialista in oftalmologia e scrittrice. Nata a Noto nel 1977, attualmente vive e lavora a Catania. La passione per la scrittura è sempre stata viva in lei, portandola a vincere a diciotto anni il premio Mondadori “Sei autori in cerca d’autore”. Allo stesso tempo si iscrive alla facoltà di medicina, inseguendo il suo sogno di diventare medico. La sua vita cambia quando decide di partecipare al “Women’s Fiction Festival”, un congresso internazionale di narrativa femminile che si svolge a Matera: durante l’evento prende parte a “La borsa del libro”, incontri tra le aspiranti scrittrici e le casi editrici. Viene notata da un editor di Sperling & Kupfer che decide di investire su di lei: il suo primo romanzo si intitola La seconda estate (2014) e ha come sfondo Capri, isola della quale l’autrice è profondamente innamorata. Il libro è stato tradotto in Francia e ha ottenuto il “Premio Internazionale Capalbio Opera Prima”. Il suo secondo lavoro è Le stanze dello scirocco (2015), ambientato nella Sicilia del 1968.

22/09/2015 - Archivio Storico

L’ospite presenterà il libro “Le stanze dello scirocco” presso l’Archivio Storico alle ore 18.30.