Viviana Mazza

Vice-caposervizio esteri del Corriere della Sera, è inviata in numerosi Paesi, tra cui Stati Uniti, Siria, Iran, Iraq, Israele e Territori Palestinesi, Egitto, Pakistan, Afghanistan, Qatar, Kuwait, Nigeria, Canada, Gran Bretagna e Haiti, ha scritto anche per La Stampa, D di Repubblica, il Giornale di Sicilia, Europa, Colors, The Independent (Gran Bretagna), Psychology Today e Z Magazine (Stati Uniti), Egypt Today.

E’ stata insignita dei premi Lucchetta (2010) per il miglior articolo dell’anno su storie di bambini vittime della guerra e delle violazioni di diritti umani e Amerigo (2010) per il miglior articolo pubblicato in Italia sugli Stati Uniti, e del Premio della Giuria al Concorso “Giornalisti del Mediterraneo” (2015 e 2016) per due reportage, dalla Siria e dall’Iraq.

E’ inoltre autrice di “Ragazze Rubate” (Mondadori, 2016), “Le spose della jihad”, “Il bambino Nelson Mandela”, (Mondadori, 2014) e “Storia di Malala” (Mondadori, 2013).

27/06/2017 - Fondazione Mazzullo

Interverrà nell’ambito della striscia — TaoKids — Illuminiamo il Futuro … con la lettura. La visione condivisa di Taobuk e Save the Children. Evento in collaborazione con Save the Children. Seguirà la consegna del Premio Illuminiamo il futuro ad uno degli autori presenti da parte della giuria di ragazzi che hanno partecipato al progetto lettura promosso da Taobuk e Save the Children.