Vittorio Bo

Classe 1953, è un editore e accademico italiano.
Nel 1976 ha fondato la casa editrice Il melangolo di Genova. Dal 1990 al 2001 è stato Amministratore Delegato e Direttore generale presso la Giulio Einaudi Editore, ricoprendo anche numerosi incarichi all’interno del gruppo Arnoldo Mondadori Editore. Nel 2002 ha fondato con Maria Perosino la società Codice. Idee per la Cultura, tramite la quale ha iniziato a occuparsi in modo attivo di ideazione e gestione di progetti culturali in Italia e all’estero. Un anno dopo ha fondato a Torino la casa editrice Codice Edizioni, specializzata in editoria scientifica, tecnologica e culturale.
Dal 2003 al 2015 ha diretto a Genova il Festival della Scienza, che gli è valso il Premio come Miglior Direttore di Festival al Festival of Festivals di Bologna nel 2011. Ricopre la carica di Direttore del National Geographic Festival delle Scienze di Roma, attivo dal 2005. Ha svolto infine attività didattica come docente in diverse Università italiane.

25/06/2017 - Fondazione Mazzullo

Interverrà all’incontro Padri del Novecento, conversando con Paola Gribaudo, Albertina Bollati e Paola Bassani su alcune delle più rilevanti figure del mondo della letteratura e dell’arte nel ricordo dei loro figli.