Piero Pelù

Cantautore e cofondatore del gruppo rock Litfiba, presente sulla scena musicale italiana sin dal 1980, con all’attivo 29 album pubblicati.

Influenzato sin da ragazzo dal punk inglese, con la sua band storica, i Litfiba, e come solista, ha segnato il panorama musicale degli ultimi decenni in Italia.

Nella sua autobiografia “Identikit di un ribelle”, uscita per i tipi di Rizzoli, dichiara: «Non avrei scommesso un centesimo sui miei cinquant’anni. Sui trenta forse, ma cinquanta neanche a pensarci».

Le dichiarazioni esplicite espresse durante i suoi concerti all’indirizzo di politici corrotti ed organizzazioni mafiose gli sono costate minacce e gogne mediatiche. Dopo la pubblicazione della canzone “Fiorirà” nell’album “In faccia”, dedicata ai ragazzi di Locri che si erano ribellati alla criminalità organizzata, è stato oggetto di minacce e intimidazioni.

L’ultimo album, inciso con i Litfiba, è Eutopia.

28/06/2017 - Piazza IX Aprile

Interverrà in Tu non c’eri. L’estraneità di un padre e di un figlio. Conversazione sul film di Damiano Damato, scritto da Erri De Luca e interpretato da Piero Pelù: storia di un padre che è stato a lungo in prigione, e di un figlio che non lo conosce.