Massimo Carlotto

Nato a Padova nel 1956, è uno dei più affermati scrittori italiani di noir, autore di romanzi di successo, saggi e graphic novel, drammaturgo per la radio e il teatro, è sceneggiatore per il cinema e la tv. Ha iniziato la sua attività letteraria con Il fuggiasco (E/o, 1996), un’autobiografia romanzata. Il suo personaggio più famoso è Marco Buratti, alias l’Alligatore: detective privato sopra le righe, protagonista di diversi romanzi, tra cui La verità dell’alligatore (E/o, 1998), Il maestro di nodi (E/o, 2004), L’amore del bandito (E/o, 2009). Nel 2001 è uscito Arrivederci amore ciao (E/o), da cui è stato tratto l’omonimo film; dieci anni dopo lo stesso protagonista Giorgio Pellegrini ritorna in un nuovo romanzo, Alla fine di un giorno noioso (E/o, 2011). Tra gli ultimi lavori: Respiro corto (Einaudi, 2012); la saga Le Vendicatrici (con Marco Videtta; Einaudi, 2013); Il mondo non mi deve nulla (E/o, 2014); La banda degli amanti (E/o, 2015); Per tutto l’oro del mondo (E/o, 2015); Il Turista (Rizzoli, 2016).
Il Turista (Rizzoli, 2016). È un serial killer perfetto, perché non firma i suoi omicidi e non lancia sfide ai detective, dal momento che farsi catturare è l’ultimo dei suoi desideri. Non uccide secondo uno schema fisso e mai due volte nella stessa città o nello stesso Paese: per questo lo chiamano il Turista. Il caso viene seguito da Pietro Sambo, ex capo della Omicidi, che vive ai margini per aver commesso un grave errore, con il cuore a pezzi. E ora arriva l’occasione giusta per riconquistare onore e dignità.

15/09/2016 - Piazza IX Aprile

Massimo Carlotto presenterà il suo nuovo romanzo, “Il Turista”, il primo episodio di una nuova serie con protagonista un efferato serial killer (Rizzoli, 2016). Incontro alle ore 21.00.