Lucia Sardo

Originaria di Giarratana e catanese di adozione, ha al suo attivo una lunga carriera teatrale e cinematografica. Il teatro la porta per un lungo periodo a Sant’Arcangelo di Romagna, dove è anche animatrice dell’importante “Festival del Teatro di Strada”. Al cinema esordisce nel 1992 in “La discesa di Aclà a Floristella” di Aurelio Grimaldi con cui girerà anche “”Le buttane”, “La ribelle”, “Nerolio” e “Il macellaio”. Nel 2000 è la madre di Peppino Impastato ne “I cento passi”, personaggio che porterà anche in una tournée teatrale in giro per l’Italia. Seguono tra gli altri “Ma che colpa abbiamo noi”, “Perduto amor”, “Musikanten”, “Salvatore (questa è la vita)”, “Il 7 e l’8”, “La siciliana ribelle”, “Più buio di mezzanotte” e “The Wait – L’Attesa”. In televisione “Il padre delle spose”, “La baronessa di Carini”, “Il segreto dell’acqua”, Romanzo siciliano” e il recentissimo “Donne” tratto da Camilleri. Nel 2016 scrive e dirige il cortometraggio “Con te e senza te”.

17/09/2016 - Archivio Storico

L’ospite parteciperà all’evento “Dal romanzo al film, dal self pubblichino all’independent movie” che avrà luogo alle ore 16 di Sabato 17 Settembre in Archivio Storico