Giuseppe Leone

Vive e lavora a Ragusa. Da oltre cinquant’anni racconta la Sicilia attraverso immagini, quasi sempre in bianco e nero perché «è l’interpretazione della natura e delle sue trasformazioni, il colpo d’occhio che scarica da ogni orpello un’immagine per dare senso a quello che è l’essenza di ciò che vedi». Ha condiviso l’esperienza profonda della terra siciliana con autori che come lui ne hanno saputo cogliere bellezza e contraddizioni – Sciascia, Bufalino, Consolo e molti altri – senza mai cadere nello stereotipo. Tra le ultime pubblicazioni: Leonardo Sciascia, dalla Sicilia alla Spagna, con testo Salvatore Silvano Nigro (Federico Motta, 2009), Siciliani in Piazza, con testo di Gaetano Pennino (Carlo Cambi, 2010), Sicilia, l’isola del pensiero (Postcart, 2015) e Storia di un’amicizia (Postcart, 2015).

11/09/2016 - San Domenico Palace Hotel

Giuseppe Leone interverrà insieme a Roberto Andò all’incontro “Veduta e Visione. Altri sguardi sulla Sicilia” per la presentazione della sua ultima pubblicazione Storia di un’amicizia (Postcard, 2015).