Giulio Tremonti

Nato a Sondrio, avvocato e accademico, esperto di finanza e politica internazionale, è stato Ministro delle Finanze nel governo Berlusconi I (1994-95) e Ministro dell’Economia e delle finanze nei Governi Berlusconi II (2001-2004), Berlusconi III (2005-2006) e Berlusconi IV (2008-2011). Ha ricoperto la carica di vicepresidente di Forza Italia dal 2004 al 2009, quando il partito è confluito nel Popolo della Libertà. Nel 2012 lascia il PdL e fonda il movimento 3L (Lista Lavoro e Libertà). È stato visiting professor a Oxford, a Cambridge e Yale. È professore ordinario presso la facoltà di Giurisprudenza a Pavia. Ha scritto e pubblicato saggi, come La paura e la speranza (Mondadori, 2008), Uscita di sicurezza. La ricetta radicale per uscire dalla crisi finanziaria (2012), Bugie e verità. La ragione dei popoli (Mondadori, 2014), Mundus furiosus (Mondadori, 2016) su Internet, le globalizzazioni e la crisi.
Mundus Furiosus (Mondadori, 2016). Mundus furiosus: così si chiamava l’Europa nel Cinquecento, dopo la scoperta delle Americhe e l’avvento rivoluzionario degli sterminati spazi atlantici. Di nuovo furiosus è il mondo di oggi: dalla crisi della finanza alle migrazioni di massa, dalle macchine digitali che distruggono il ceto medio alle nuove guerre coloniali, dalla rete che, nonostante le apparenze, erode le basi della democrazia e della gerarchia trasformandole in anarchia ai nuovi emergenti tribuni politici. Il libro tenta di spiegare le cause profonde della crisi dell’Europa, spesso dominata dalla tirannia della stupidità.

11/09/2016 - San Domenico Palace Hotel

Giulio Tremonti interverrà insieme a Pietro Navarra al dibattito “Il tramonto dll’Occidente e la sfida delle libertà”.