Francesco Piccolo

Francesco Piccolo è autore di romanzi, racconti e pluripremiate sceneggiature di celebri film, quali “My name is Tanino”, “Paz!”, “Ovunque sei”, “Il Caimano”, “Nemmeno in un sogno”, “Caos Calmo”, “Giorni e Nuvole”, “Habemus Papam”, con cui ha vinto il Nastro d’Argento. Di recente gli è stato assegnato il David ed il Nastro d’Argento per “Il Capitale Umano” di Paolo Virzì.
Collabora con riviste e quotidiani, tiene un rubrica su “L’Unità” e cura il laboratorio di sceneggiatura del DAMS a Roma per l’Università “Roma Tre”.
Nel 2014 Piccolo ha vinto il Premio Strega, la cui giuria era presieduta dallo scrittore Walter Siti, vincitore del Premio lo scorso anno ed ospite di Taobuk 2013. Francesco Piccolo si aggiudica uno tra i più importanti premi letterari italiani con “Il desiderio di essere come tutti” (Einaudi), romanzo sulla sinistra italiana, analisi lucida e completa degli ultimi anni di storia d’Italia. Non è difficile ritrovare ad un tempo pezzi della nostra storia personale insieme ai grandi eventi sociali e politici che ci hanno condotti ad essere ciò che adesso siamo, con un’unica perentoria conclusione: “Un’epoca non si respinge, si può soltanto accoglierla”.

26/09/2014 - Teatro Antico

L’ospite presenterà “Il desiderio di essere come tutti” presso il Teatro Antico alle ore 18.30.

Interverrà la giornalista Rosa Maria Di Natale.