Elizabeth Strout

Elizabeth Strout è nata nel Maine ma da molti anni vive a New York. Ha pubblicato i suoi racconti su «The New Yorker» e molte altre riviste. In Italia ha pubblicato, per Fazi editore, tre romanzi, Amy e IsabelleResta con me e I ragazzi Burgess, e la raccolta di racconti Olive Kitteridge. Con Olive Kitteridge ha vinto il Premio Pulitzer (2009), il Premio Bancarella (2010) e il Premio Mondello (2012). Dalla stessa raccolta di racconti è stata tratta una serie tv, prodotta dalla HBO. Per Einaudi ha pubblicato Mi chiamo Lucy Barton (2016 e 2017) e Tutto è possibile (2017).

 

23/06/2018 - Teatro Antico

Ad Elizabeth Strout verrà consegnato il Taobuk Award for Literary Excellence durante la serata di inaugurazione del Festival il 23 giugno. Inoltre, lunedì 25 giugno alle ore 20:00 in Piazza IX Aprile Elizabeth Strout terrà una lectio magistralis dal titolo “Ho tradito mia madre”. La mia rivoluzione personale.