Diego De Silva

Scrittore e sceneggiatore, è nato a Napoli nel 1964. Tra gli ultimi romanzi pubblicati da Einaudi: Da un’altra carne (2004 e 2009); Non avevo capito niente (2007 e 2010, Premio Napoli, finalista al premio Strega); Mia suocera beve (2010 e 2012); Sono contrario alle emozioni (2011 e 2013); Mancarsi (2013); Terapia di coppia per amanti (2015). Suoi racconti sono apparsi nelle antologie Disertori, Crimini, Crimini italiani, Questo terribile intricato mondo. È fra gli autori di Scena padre (Einaudi 2013), Giochi criminali (Einaudi Stile Libero 2014, con Giancarlo De Cataldo, Maurizio De Giovanni e Carlo Lucarelli). I suoi libri sono tradotti in Inghilterra, Germania, Francia, Spagna, Olanda, Portogallo e Grecia.
Terapia di coppia per amanti (Einaudi, 2015). Un romanzo a due voci, maschile e femminile, che si alternano a raccontare la loro storia mentre la vivono. Due amanti sposati (non tra loro) che si ritrovano uniti da una passione e un amore coriaceo resistente. Viviana è vitale e intrigante, combattuta fra restare amante e alleviare le infelicità matrimoniali o investire in un’altra vita. Modesto è meno chic e un po’ vigliacco, aspira a proseguire la sua doppia vita piuttosto che a un secondo matrimonio. Arriva il momento in cui Viviana trascina Modesto dall’analista, cercando una possibilità di salvezza per il loro rapporto.

13/09/2016 - Archivio Storico

Diego De Silva sarà presente alla discussione sul tema #GliAltriSiamoNoi, ore 18.00. Lo scrittore sarà presente anche al dibattito “Amor ch’a nullo amato amar perdona. Un vademecum per gli amanti”, ore 20.00 presso l’Archivio Storico.