Carlo Greppi

Carlo Greppi (Torino, 1982), dottore di ricerca in Studi storici, collabora con Rai Storia – come autore, conduttore e inviato – ed è membro del comitato scientifico dell’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti”. Socio fondatore dell’associazione Deina e presidente dell’associazione Deina Torino, organizza percorsi formativi per studenti nelle storie e nelle memorie del Novecento.

Il suo libro L’ultimo treno. Racconti del viaggio verso il lager (Donzelli, 2012) ha vinto il premio Ettore Gallo, destinato agli storici esordienti. Ha curato e tradotto il libro di Piotr M. A. Cywinski, direttore del Memoriale e Museo di Auschwitz-Birkenau Non c’è una fine. Trasmettere la memoria di Auschwitz (Bollati Boringhieri, 2017). Per Feltrinelli ha pubblicato l’ebook La nostra Shoah. Italiani, sterminio, memoria (2015), il saggio Uomini in grigio. Storie di gente comune nell’Italia della guerra civile (2016) e il romanzo per ragazzi Non restare indietro (2016), che racconta l’esperienza di un treno della memoria verso Auschwitz.

25/06/2018 - Palazzo Ciampoli

L’autore sarà presente all’evento Illuminiamo il Futuro…con la lettura. La visione condivisa di Taobuk e Save the Children (11:00)