Quel giorno i matti divennero cittadini

Cronaca della rivoluzione che ha restituito dignità ai malati

mercoledì 27 giugno, 2018

Palazzo Ciampoli

27/06/2018 4:00 pm
Il 13 Maggio 1978 veniva approvata la Legge Basaglia, che aboliva i manicomi restituendo dignità ai malati psichiatrici. La legge prende il nome dallo psichiatra Franco Basaglia che dedicò tutta la sua vita alla cura delle persone sofferenti: la storia di quella che Norberto Bobbio definì l'unica grande riforma del Dopoguerra italiano rivive nel racconto autobiografico di Antonio Slavic, All'ombra dei ciliegi giapponesi, Gorizia 1961 (Edizioni Alphabeta Verlag). Ne parlano: Peppe Dell’Acqua, Paolo Crepet, Ernesto De Cristofaro e Santina Bucolo. Modera Lucia Gaberscek, giornalista.