’Padre, se anche tu non fossi il mio…’ Omaggio a due protagonisti del Novecento: Giuseppe Tomasi di Lampedusa e Renato Guttuso


martedì 27 giugno, 2017

Fondazione Mazzullo/Palazzo dei Duchi di Santo Stefano

27/06/2017 5:00 pm
Da un verso della poesia di Camillo Sbarbaro, l’incontro propone una riflessione su un rapporto paradigmatico, quello tra padri e figli ‘elettivi’, a partire dalla testimonianza d’eccezione di chi ha raccolto l’eredità morale di Giuseppe Tomasi di Lampedusa e Renato Guttuso. Intervengono: Gioacchino Lanza Tomasi, musicologo di fama mondiale, già direttore artistico dei maggiori Teatri dell’Opera italiani, presidente della giuria del Premio Letterario Internazionale Giuseppe Tomasi di Lampedusa; e Fabio Carapezza Guttuso, prefetto, a capo dell’Unità di crisi del coordinamento nazionale del Ministero dei Beni culturali, e direttore degli Archivi Guttuso.  Modera Salvatore Ferlita, Università di Enna ‘Kore’.